rotate-mobile
Sabato, 24 Settembre 2022
Cronaca Vialba / Via Antonio Mambretti

Il pusher che spaccia in bici (davanti alla polizia)

Arrestato un 24enne, segnalato anche il cliente

Posto sbagliato, momento sbagliato. Un uomo di 24 anni, cittadino marocchino irregolare in Italia e senza precedenti, è stato arrestato martedì pomeriggio a Milano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo aver incontrato un "cliente" proprio davanti alla polizia. 

A bloccarlo, verso le 14.30, sono stati gli agenti delle volanti che lo hanno visto in via Mambretti mentre a bordo della sua bici parlava con un secondo ragazzo, a cui ha consegnato qualcosa. A quel punto i poliziotti hanno fermato il 24enne e lo hanno trovato in possesso di 55 grammi di hashish e 260 euro in contanti. Il ragazzo che aveva acquistato una dose di "fumo", un 23enne, è stato invece segnalato come assuntore. 

Qualche ora dopo, alle 18.30, le manette sono scattate anche per un 20enne, cittadino marocchino, che è stato controllato in via Martini. Apparso nervoso e agitato, il giovane è stato perquisito dagli agenti che addosso gli hanno trovato 15 grammi di hashish e 50 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pusher che spaccia in bici (davanti alla polizia)

MilanoToday è in caricamento