Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Porta Ticinese / Piazza Vetra

"Uno spacciatore mi ha rubato i soldi per la droga": i carabinieri fermano il pusher ladro

I militari della Pattuglia Mobile di Zona della Compagnia Milano Duomo hanno fermato un cittadino marocchino ventitreenne, irregolare sul territorio nazionale e già noto alle Forze dell'Ordine

La zona

"Sono andato a comprare della droga ma mi hanno rapinato". E' stata più o meno questa la richiesta che un ragazzo egiziano di venticinque anni ha fatto ai carabinieri.

I militari della Pattuglia Mobile di Zona della Compagnia Milano Duomo hanno fermato un cittadino marocchino ventitreenne, irregolare sul territorio nazionale e già noto alle Forze dell’Ordine.

L'egiziano ha raccontato che durante la serata aveva consegnato venti euro ad un pusher per una dose di hashish. Lo spacciatore però si è dileguato senza più fare ritorno. Rintracciato in piazza Vetra, alla richiesta di restituzione del denaro, ha minacciato di morte il creditore puntandogli alla gola un coltello e un collo di bottiglia rotta, dandosi poi alla fuga.

La descrizione dettagliata - il ragazzo fermato aveva numerosi tagli sulle braccia - ha consentito la localizzazione del malvivente in corso di Porta Ticinese, dove è stato prontamente bloccato e trovato ancora in possesso del coltello e di una modesta quantità di hashish. Portato a San Vittore, dovrà rispondere di rapina.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Uno spacciatore mi ha rubato i soldi per la droga": i carabinieri fermano il pusher ladro

MilanoToday è in caricamento