menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga

La droga

Milano, coca nei pacchi di pasta e 4 kg di fumo tra le risme di carta: i cani incastrano 25enne

L'arresto della Squadra Mobile. Spacciatore in manette e processato per direttissima

Gli agenti della Squadre Mobile di Milano sono arrivati a lui dopo alcune segnalazioni. Così, dopo le 'voci', è stato predisposto in servizio di osservazione in via Arturo Graf, zona Quarto Oggiaro a Milano, dove era stato indicato ci fosse il 'mercato' di droga gestito da un ragazzo di 25 anni. 

E così è stato. Mercoledì 25 novembre - ma la notizia è stata comunicata solo il 30 - è stata eseguita una perquisizione domiciliare con l'ausilio dell'unità cinofila dell'Ufficio Prevenzione generale e soccorso pubblico della questura. 

I cani antidroga trovano l'hashish e la coca

I cani antidroga hanno permesso di ritrovare, occultate all'interno di una scatola di cartone sotto alcune risme di carta, 37 panetti di hashish per un peso di 3,7 chilogrammi. 

E ancora, all'interno di un pacco di pasta, sono state rinvenute 60 dosi di cocaina già confezionate e pronte per la vendita per un peso totale di circa 30 grammi. La perquisizione ha permesso di sottoporre a sequestro, oltre la droga, anche macchine per il sottovuoto, bilancini di precisione e circa 700 euro provento dello spaccio.  

Per il 25enne, un cittadino italiano, è scattato l'arresto. Il giovane è stato sottoposto a processo per direttissima con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento