Milano, attempata pusher trasforma la sua casa in un centro di spaccio: arrestata

Indagini ed arrestato della Squadra investigativa del Commissariato Lorenteggio, il racconto

La droga

Aveva un giro di clienti residenti nelle zone più centrali di Milano. Arrivavano da lei, compravano la droga e andavano via. Martedì pomeriggio la polizia di Stato ha arrestato la spacciatrice, una cittadina italiana di 58 anni. È accusata di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L'intervento degli agenti della Squadra investigativa del Commissariato Lorenteggio è arrivato grazie alle indagini diffuse per contrastare l'attività di vendita di sostanze stupefacenti. I poliziotti hanno individuato un appartamento in via De Pretis nel quale venivano riforniti clienti.

Dopo aver predisposto un servizio di osservazione in abiti civili nei pressi e all'interno dello stabile, martedì alle 18 sono entrati nell'appartamento individuato approfittando dell'arrivo in casa della donna.

La perquisizione dell'abitazione ha permesso di rinvenire e sequestrare 24 bustine di cellophane con 236,36 grammi di marijuana in quattro involucri, tre bilancini di precisione perfettamente funzionanti, una scatola con numerose bustine di cellophane uguali a quelle utilizzate per il confezionamento e banconote di piccolo taglio per un totale di 70 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento