menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il pusher scambiato per un ladro e tradito dalla corsa fuori dal pullman

In manette un 38enne, gli agenti lo hanno seguito convinti avesse commesso un furto

Senza volerlo, si è tradito da solo. Quella corsa già dal bus affollato ha finito per metterlo nei guai. Un uomo di 38 anni, un cittadino albanese irregolare in Italia e con precedenti per furti e spaccio, è stato arrestato venerdì scorso dalla polizia con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

A bloccarlo sono stati gli agenti della II sezione della squadra mobile, coordinati dal dirigente Vittorio La Torre, che quel giorno stavano effettuando un servizio di controllo su un pullman della linea 62, tra l'altro molto affollato a causa dello sciopero che aveva costretto le metropolitane a chiudere. 

L'attenzione degli agenti, supportati dai colleghi in auto che seguivano il mezzo a poca distanza, è subito stata attirata dal 38enne, che continuava a guardarsi attorno e a cambiare posizione a bordo del pullman. I poliziotti, in borghese, hanno così sospettato che si trattasse di un borseggiatore alla ricerca della vittima giusta e hanno continuato a tenerlo d'occhio fino alla fermata di via Lazzaro Papi, in zona Porta Romana, dove il 38enne è sceso di corsa dal bus, passando a grande velocità anche tra i passeggeri che erano in attesa alla fermata. 

A quel punto, gli agenti hanno dato l'allarme alla pattuglia, che è riuscita a fermare l'uomo poco distante. Quando i poliziotti gli hanno chiesto cosa avesse rubato, il pusher ha in realtà chiarito il motivo di quella fuga e, ormai in trappola, ha consegnato spontaneamente 135 grammi di cocaina che nascondeva addosso. Per lui sono così scattate le manette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Cos'è la "certificazione verde" per uscire dalla Lombardia e come si ottiene

Coronavirus

Vaccini covid, il 22 aprile partono le prenotazioni per i 60-64enni

Attualità

Netflix ha ambientato una serie tv a Milano

Ultime di Oggi
  • Cultura

    I teatri di Milano riaprono

  • Attualità

    25 aprile, presidio in piazza Castello: c'è il sì del prefetto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento