Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Corvetto / Piazza San Luigi

Il pusher con "l'accompagnatore" che vende cocaina senza sapere di essere seguito

In manette un 51enne. Insieme a lui un amico, risultato però pulito

Seguito e incastrato. Un uomo di 51 anni, un cittadino italiano con precedenti, è stato arrestato lunedì pomeriggio dalla polizia in piazza San Luigi con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stato sorpreso a vendere cocaina. 

A bloccarlo sono stati gli agenti della VI sezione della squadra mobile, coordinati dal dirigente Massimiliano Mazzali, che stavano effettuando dei servizi di controllo in zona corso Lodi e Corvetto, monitorando i punti già "noti" per lo spaccio. 

Proprio in corso Lodi, i poliziotti hanno visto il 51enne e un secondo uomo parlare tra di loro in modo sospetto prima di salire su uno scooter. Gli investigatori hanno così seguito il mezzo - guidato dal secondo uomo - e sono arrivati in piazza San Luigi dove il 51enne, che viaggiava come passeggero, è sceso e si è avvicinato a un'altra persona. Senza sapere di essere osservato, il pusher ha ceduto una dose da 0,6 grammi di cocaina al cliente - un 50enne segnalato alla Prefettura - per poi risalire in motorino e allontanarsi. Dopo aver avuto la certezza che lo spacciatore avesse venduto droga all'acquirente, i poliziotti hanno quindi raggiunto e fermato il mezzo. 

Il guidatore, controllato e perquisito, è risultato pulito, quasi fosse una sorta di semplice "accompagnatore". Il 51enne, invece, è stato trovato in possesso di un'altra dose di "coca" e di 90 euro in contanti, che secondo gli investigatori aveva guadagnato proprio spacciando. Considerati i suoi vecchi guai con la giustizia, sempre per droga, l'uomo è stato dichiarato in arresto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pusher con "l'accompagnatore" che vende cocaina senza sapere di essere seguito

MilanoToday è in caricamento