Va sotto casa della ex e la perseguita, poi minaccia i poliziotti: arrestato

L'episodio nella tarda serata del 30 aprile. L'uomo dovrà rispondere di atti persecutori, resistenza e minacce a pubblico ufficiale

È andato sotto casa della donna con cui prima conviveva per inveire contro di lei. Poi, quando sono arrivati i poliziotti ha opposto resistenza e infine è passato alle minacce. Protagonista dell'episodio, avvenuto verso le 23:20 di martedì in via dei Tulipani, un romeno del '75. L'uomo, con diversi precedenti penali, dovrà rispondere delle accuse di atti persecutori, resistenza e minacce a pubblico ufficiale.

L'arrestato ha precedenti per rapina, resistenza e lesioni, oltre ad altri specifici per atti persecutori nei confronti della stessa ex che ha perseguitato nella serata del 30 aprile. La donna, una 32enne, dopo l'episodio è andata in questura per presentare denuncia. Il pubblico ministero di turno ha disposto che il pregiudicato fosse condotto nel carcere di San Vittore in attesa che il suo arresto venga convalidato.

Il 29 aprile a Cinisello Balsamo un altro stalker aveva minacciato l'ex fidanzata armato di coltello, per poi essere arrestato dalla polizia. Lo scorso 12 aprile invece una misura di sorveglianza speciale era stata applicata a tre stalker, accusati anche di reati di mafia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna cerca di derubare Pio e Amedeo in Centrale: loro la scoprono e la filmano. Video

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

  • Il colpo da un milione di euro a Milano e la fuga con la Fiat Uno: presa la "banda del buco"

Torna su
MilanoToday è in caricamento