Cronaca Portello / Viale Lodovico Scarampo

"Ho fatto un incidente, 'nonno' dammi 6mila euro": poliziotto, nascosto, arresta truffatrice

Raggiunto dagli agenti in filiale, l'anziano fatica a credere ai poliziotti e alla direttrice

Il momento dell'arresto

E' stata arrestata mentre intascava la busta con seimila euro in contanti da un uomo di settantotto anni. I soldi, a detta sua, sarebbero dovuti servire per rimediare ad un incidente stradale della nipote dell'anziano. Peccato che la nipote in questione fosse fuori Milano. Ad avvertire la polizia, poco prima, era stata la figlia dell'uomo, avvertita dalla madre.

VIDEO: Il momento dell'arresto

video-12-2

La truffatrice è una ragazza polacca di ventisei anni, Kierpacz Sabo Miriam, con un precedente specifico nel 2014.

Tutto comincia nella tarda mattinata di martedì. Una coppia di anziani riceve a casa una telefonata. Una ragazza - in perfetto italiano - si presenta come la loro nipote e racconta di aver fatto un brutto incidente ma di non essere in regola con l'Rc auto. Per questo motivo, per evitare conseguenze peggiori, chiede al 'nonno' seimila euro.

Il signore, senza dubitare sulla vera identità della 'nipote', spiega alla giovane che è meglio fare un bonifico e che comunque non ha il denaro in contanti. La ragazza insiste che il denaro serve cash, per questo accetta che il 'nonno' vada in banca a prelevare. Ed proprio questo l'errore che tradisce la truffatrice, che probabilmente non agiva da sola.

Mentre l'anziano va in banca, la moglie dell'uomo racconta la vicenda alla propria figlia, madre della presunta nipote. E' lei che avverte la polizia, che nel frattempo era stata già allertata anche dalla direttrice dell'Ubi Banca di via Faruffini, insospettita da quel maxi prelievo del suo cliente.

Raggiunto dagli agenti in filiale, l'anziano fatica a credere ai poliziotti e alla direttrice. E per amore della 'nipote' decide di prelevare ugualmente la cifra. Per fortuna, nel frattempo un'agente riesce a nascondersi nell'abitacolo dell'auto del settantottenne. Quando l'uomo riparte - seguito a distanza da altre volanti - la truffatrice gli spiega che passerà un notaio a prendere i soldi. E dopo aver proposto diverse zone per la consegna del denaro - da viale Forlanini a via Aldo Rossi, sotto Casa Milan - si accordano per incontrarsi sotto casa dell'anziano, in viale Scarampo, zona Fiera.

Poco dopo, mentre  avviene la consegna del denaro, interviene il poliziotto - l'arresto è rimasto immortalato nello smartphone dell'agente - poco prima nascosto nell'auto della vittima, che solo a quel punto capisce di essere stato salvato da una truffa.

ECCO LA FOTO DELLA TRUFFATRICE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho fatto un incidente, 'nonno' dammi 6mila euro": poliziotto, nascosto, arresta truffatrice