rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Cimiano / Via Padova

Evaso si nasconde sotto un letto e si lancia da una finestra per scappare dalla polizia: preso

L'uomo è stato arrestato per evasione dalla polizia ma è finito anche alla Multimedica di Sesto San Giovanni in codice giallo

Si nasconde sotto il letto, poi si lancia dalla finestra - spaccando la vetrata - ma viene bloccato e arrestato. Protagonista un cittadino cileno di ventinove anni che ha cercato inutilmente di fuggire al controllo della polizia presso l'abitazione della sua compagna. L'uomo, dal 2015 agli arresti domiciliari, si trovava in una casa diversa da quella in cui doveva scontare la pena.

Le urla di una donna - che sembrava litigare con una persona in un appartamento - attirano l'attenzione dei passanti, che chiamano la polizia. Dentro l'abitazione, gli agenti trovano una ragazza con un bambino di un paio di mesi in braccio. Lei, in un primo momento, nega di aver litigato con qualcuno - l'uomo nel frattempo si nasconde sotto il letto - e racconta di aver urlato perché il neonato faceva i capricci.

Il suo atteggiamento - nervosissimo - fa insospettire i poliziotti e, quando si siede sul letto, i poliziotti capiscono che c'è qualcuno nascosto sotto. A quel punto, l'uomo esce allo scoperto e cerca di fuggire lanciandosi dalla finestra chiusa. Spacca il vetro e una scheggia ferisce leggermente uno degli agenti al braccio.

Al fuggiasco va molto male. Arrestato per evasione finisce anche in ospedale, alla Multimedica di Sesto San Giovanni in codice giallo ma non è in pericolo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evaso si nasconde sotto un letto e si lancia da una finestra per scappare dalla polizia: preso

MilanoToday è in caricamento