Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Niguarda / Via Val Cismon

Milano, continuava a spacciare nonostante fosse agli arresti domiciliari: preso 19enne

L'arresto degli uomini della Squadra investigativa del Commissariato Greco Turro

Era già ai domiciliari ma con tutta la libertà del mondo continuava a spacciare. Un ragazzo di 19 anni è stato arrestato dagli agenti della Squadra investigativa del Commissariato Greco Turro, nell'ambito dei servizi di contrasto al traffico di droga.

Alle 13 circa di martedì i poliziotti hanno individuato l'attività di spaccio all'interno dell'abitazione del giovane in via Val Cismon, dove era detenuto agli arresti domiciliari.

Gli agenti, dopo aver effettuato un servizio di osservazione all'esterno dello stabile, e dopo aver notato alcune persone note per attività di spaccio uscire dall'appartamento del ragazzo, hanno effettuato una perquisizione sequestrando oltre 200 grammi di hashish rinvenuti all'interno della camera da letto, la somma di 395 euro e un bilancino di precisione.

Il giovane spacciatore, italiano e con diversi precedenti di polizia, è stato arrestato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, continuava a spacciare nonostante fosse agli arresti domiciliari: preso 19enne

MilanoToday è in caricamento