Impianti non a norma, chiuso un asilo nido: è l'ottavo a Milano in 16 mesi

Il provvedimento prima di Pasqua

Un asilo nido privato di via Montecuccoli (Bande Nere) è stato chiuso dopo più di due anni poco prima del ponte di Pasqua. I sigilli sono stati apposti, per l'esattezza, a partire dal 16 aprile dalla polizia locale su decreto di sequestro preventivo emesso dal pubblico ministero, con tanto di telefonate ai genitori per venire a prendere i nove bambini (tra i 6 mesi e i 3 anni) presenti nella struttura in quel momento.

La ragione del provvedimento è la mancanza di requisiti strutturali per l'attività di asilo nido. Una serie di segnalazioni ha portato ai controlli da parte dell'Ats e del settore Educazione del Comune di Milano. Da quello che trapela, le mancanze avrebbero riguardato l'impianto di riscaldamento, del gas di cottura ed elettrico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prima della chiusura c'è stato un divieto di prosecuzione di attività per avvisare i gestori dell'asilo del provvedimento. Ora è scattata anche una denuncia nei riguardi della titolare. Successivamente - il 19 aprile - è stata disposta la restituzione di quanto sequestrato. E' l'ottava struttura di questo tipo in poco più di un anno a cadere nei controlli della polizia locale di Milano, dell'Ats e del settore Educazione di Palazzo Marino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

  • Milano, niente più mascherina all'aperto se si rispetta la distanza di sicurezza

Torna su
MilanoToday è in caricamento