Impianti non a norma, chiuso un asilo nido: è l'ottavo a Milano in 16 mesi

Il provvedimento prima di Pasqua

Un asilo nido privato di via Montecuccoli (Bande Nere) è stato chiuso dopo più di due anni poco prima del ponte di Pasqua. I sigilli sono stati apposti, per l'esattezza, a partire dal 16 aprile dalla polizia locale su decreto di sequestro preventivo emesso dal pubblico ministero, con tanto di telefonate ai genitori per venire a prendere i nove bambini (tra i 6 mesi e i 3 anni) presenti nella struttura in quel momento.

La ragione del provvedimento è la mancanza di requisiti strutturali per l'attività di asilo nido. Una serie di segnalazioni ha portato ai controlli da parte dell'Ats e del settore Educazione del Comune di Milano. Da quello che trapela, le mancanze avrebbero riguardato l'impianto di riscaldamento, del gas di cottura ed elettrico.

Prima della chiusura c'è stato un divieto di prosecuzione di attività per avvisare i gestori dell'asilo del provvedimento. Ora è scattata anche una denuncia nei riguardi della titolare. Successivamente - il 19 aprile - è stata disposta la restituzione di quanto sequestrato. E' l'ottava struttura di questo tipo in poco più di un anno a cadere nei controlli della polizia locale di Milano, dell'Ats e del settore Educazione di Palazzo Marino.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna cerca di derubare Pio e Amedeo in Centrale: loro la scoprono e la filmano. Video

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

  • Il colpo da un milione di euro a Milano e la fuga con la Fiat Uno: presa la "banda del buco"

Torna su
MilanoToday è in caricamento