Cronaca

Maestra d'asilo sospesa per un anno: picchiava e maltrattava i bambini

La donna è stata rinviata a giudizio. Era stata giudicata idonea al lavoro, così il Comune non aveva potuto destinarla ad altro incarico ma le aveva assegnato un ruolo da supplente

Una delle violenze ripresa dalle telecamere

E' stata sospesa per un anno la maestra d'asilo ritenuta responsabile di maltrattamenti nei confronti dei bambini. L'indagine - in cui è coinvolta anche la dirigente - è partita a febbraio 2016 e, per due settimane, sono state acquisite immagini inequivocabili. Ora è arrivata la richiesta di rinvio a giudizio per la donna, a cui segue appunto il provvedimento di sospensione dall'insegnamento. 

Video | Le immagini che hanno incastrato le maestra 

video violenze asilo fot-2

La donna, da tempo, non restava più da sola con i bambini. Immediatamente dopo la scoperta degli episodi, il Comune di Milano l'ha spostata ad un ruolo amministrativo e ha avviato l'indagine per valutarne l'idoneità al lavoro: quando è giunto il responso, positivo per la maestra, si è deciso di assegnarle ruoli da supplente o sostegno. 

L'indagine è partita dalla segnalazione di un'altra maestra dello stesso asilo, che evidentemente aveva visto le scene di maltrattamenti e non le sopportava. Gli investigatori della polizia locale, coordinati dal pm Gianfranco Gallo, hanno piazzato telecamere nell'aula in cui la donna insegnava: così hanno potuto vedere le scene allarmanti, come quando la donna ha urlato nelle orecchie ad un bambino che aveva avuto una crisi di pianto, o ne ha trascinato un altro per terra. I bambini maltrattati sono in tutto sette. Immagini inequivocabili che hanno dato il via all'inchiesta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maestra d'asilo sospesa per un anno: picchiava e maltrattava i bambini

MilanoToday è in caricamento