rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Assenze per malattia: diminuite di quasi il 50% nella sanità milanese

Riduzione drastica delle assenze per malattia dei dipendenti dell'Asl Milano 2, che comprende l'area Sud-Est della metropoli. Calo di quasi il 40% anche al Fatebenefratelli. Le rilevazioni con il nuovo sistema del ministero

Record mensile (maggio 2011) di diminuzione dell'assenteismo dovuto alle malattie nell'Asl 2 di Milano (fascia Sud-Est della metropoli meneghina, 57 Comuni serviti e 630mila abitanti): -47,2%. Quasi la metà di assenze rispetto al maggio 2010, al quale è rivolta la comparazione.

Ed è così anche per l'Azienda Ospedaliera Fatebenefratelli e Oftalmico di Milano, con un calo netto di quasi il 40%. Sono questi, infatti, i dati elaborati dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione in collaborazione con l'Istat, che si basa sui numeri trasmessi in via telematica a Palazzo Vidoni da 4.707 amministrazioni pubbliche attraverso il nuovo sistema ''PERLA PA'' (www.perlapa.gov.it). Stime, queste, riferite al complesso delle amministrazioni pubbliche ad esclusione dei comparti scuola, universita', pubblica sicurezza e vigili del fuoco. "Il monitoraggio - scrive il ministero in una nota - conferma come la Legge n. 133/2008 abbia ridotto in misura significativa i giorni di assenza per malattia".

Le Regioni, poi, e le Province autonome in cui si registrano le diminuzioni piu' sensibili di assenze per malattia sono invece Calabria (-23,1%), Sardegna (-15,4%), Campania (-11,3%), Valle d'Aosta (-11,1%), Friuli Venezia Giulia (-10,1%), Basilicata (-10,0%) e Provincia autonoma di Trento (-8,5%). Quanto alle Province, clamorose riduzioni del fenomeno si registrano in quelle di Varese (-60,7%), Medio Campidano (-56,4%), Reggio Emilia (-40,4%), Brescia (-38,6%), Ravenna (-30,9%), Treviso (-30,5%), Taranto (-30,2%), Livorno (-28,1%), Rimini (-26,3%) e Prato (-26,1%).

Nelle diverse macro-aree del Paese le assenze per malattia registrano contrazioni in tutte le aree del Paese: dal -5,1% del Nord Ovest al -0,9% del Nord Est. Anche gli eventi di assenza per malattia superiori a 10 giorni mostrano ovunque riduzioni significative (-8,3% nel Nord Est, -6,9% nel Centro, -6,1% nel Nord Ovest e -3,6% nel Mezzogiorno). Le assenze per altri motivi si riducono invece del -7,4% nel Mezzogiorno, del -6,0% nel Nord Est, del -4,9% nel Centro e del -4,5% nel Nord Ovest (rielaborazione Asca).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assenze per malattia: diminuite di quasi il 50% nella sanità milanese

MilanoToday è in caricamento