rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Associazione Uniti si vince: "L'attentato di Parigi è solo un gesto terroristico"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

"Non si può cercare - sostiene Biagio Maimone , Fondatore Associazione "UNITI SI VINCE"  - la motivazione di un gesto terroristico nell'appartenenza religiosa , che qualifica un popolo. La religione islamica non inneggia certamente alla violenza , anzi , educa l'animo umano ad accogliere la dimensione trascendente dell'esistenza, ossia la dimensione spirituale , che è rivolta al superamento della rozzezza umana .

Quanto è accaduto a Parigi è solo un folle gesto di violenza da parte di un gruppo, che, senz'altro, preoccupa, per la sua crudeltà e spietatezza.

Non si deve cadere nell'errore, peraltro pericoloso per i suoi risvolti politici, di associare tale gesto ad un monito proveniente dalla religione islamica.

Il popolo islamico ha certamente un vissuto storico - politico travagliato , non certo a causa della sua religione , ma per ragioni assolutamente politiche , che si collegano certamente a strategie di potere .

Ogni religione si pone la finalità di educare l'animo umano a manifestare la parte nobile che in esso si annida , seppur sofferta a causa delle traversie sociali e politiche che ne inficiano la sua espressione .

Alla luce di tale considerazione è giusto prefiggersi un'analisi dei terrifici gesti di violenza di Parigi in termini puramente sociologici e storici, lasciando la dimensione religiosa del popolo islamico lontana da qualsiasi critica per non sminuirne il suo valore altamente morale , che la rende tale da potersi confrontare , per un accrescimento reciproco, con ogni altra religione."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Associazione Uniti si vince: "L'attentato di Parigi è solo un gesto terroristico"

MilanoToday è in caricamento