rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Atm sui cellulari, Maran: "Migliorare informazioni anche per anziani"

Atm sbarca sugli smartphones con applicazioni dedicate. Localizzazione, ricerca percorso, informazioni in tempo reale, multilingua per gli stranieri. Maran (Pd): "Non sia una sparata elettorale"

Atm sbarca sugli smartphones. L'azienda di trasporti locali milanese ha presentato ieri le nuove apps per utilizzare i servizi online con i più moderni telefoni cellulari. Ce n'è per tutti: Android, Blackberry, Symbian, Windows Mobile e naturalmente iPhone / iPad. Per quest'ultimo sistema operativo c'è un'app dedicata, "iAtm", mentre per gli altri l'app si chiama "Atm Mobile".

IPHONE - L'applicazione per iPhone / iPad, a detta dell'azienda, integra tutte le funzionalità già fornite per i clienti mobili dalle principali aziende di trasporto locale di tutto il mondo. Si possono visualizzare le fermate di tutte le linee su una mappa navigabile, consultare gli orari e accertarsi in tempo reale dei tempi d'attesa. Si può anche localizzare via a-gps la propria posizione su mappa. Completano i servizi l'info traffico e l'Atm informa.

ALTRI SISTEMI OPERATIVI - L'applicazione Atm Mobile consente più o meno le stesse cose, tra cui anche il calcolo del percorso migliore per arrivare alla destinazione prescelta e le informazioni sulle aree di sosta. L'applicazione Atm Mobile si può scaricare dai siti dei vari market (Ovi Store, Android Market, App World e Windows Marketplace). Entrambe le versioni dell'applicazione sono multilingua, in modo da facilitare i turisti e i viaggiatori d'affari, che potrebbero trovarla particolarmente utile nella loro permanenza a Milano.

GIROMILANO ONLINE - Inoltre, anche senza scaricare l'applicazione, sarà possibile visualizzare sul display del proprio cellulare, attraverso il sito Atm, il "Giro Milano", per il calcolo del percorso in associazione con il gps integrato nello smartphone. Le novità saranno annunciate con una campagna pubblicitaria ad hoc, in cui sarà stampato un "QR code", il codice quadrato che, fotografato con la fotocamera integrata e letto tramite un apposito lettore precedentemente installato nello smartphone, collega automaticamente al sito internet.

MARAN - "E' un segnale positivo - commenta il consigliere comunale del Pd Pierfrancesco Maran - ma fortemente in ritardo e, guarda caso, a poche settimane dalle elezioni". Continua Maran: "Occorre però integrare questo servizio con la rete wireless e soprattutto con informazioni più accorte per chi internet non ce l'ha, come gli anziani. Una buona parte delle pensiline dell'Atm, infatti, non ha informazioni su tutte le linee, e le comunicazioni sui mutamenti di percorsi non sono sempre comprensibili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atm sui cellulari, Maran: "Migliorare informazioni anche per anziani"

MilanoToday è in caricamento