rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca

Attentato a Nizza: bandiere a mezz'asta a Milano, la città piange le vittime francesi

Solidarietà anche dal mondo islamico meneghino con la comunità di viale Jenner che condanna senza mezze parole il terrore

Milano a fianco del popolo francese e contro ogni forma di violenza e terrorismo. A Palazzo Marino e nelle sedi dei nove Municipi della città la bandiera civica è esposta a mezz’asta in segno di lutto per il terribile atto terroristico avvenuto a Nizza. 

Il comune di Milano si unisce al pianto mondiale per i fatti accaduti la sera del 14 luglio. Solidarietà anche dal mondo islamico meneghino con la comunità di viale Jenner che condanna senza mezze parole il terrore.

Su Facebook, anche il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ha scritto: "Esprimo il dolore e il cordoglio mio personale e del Governo della Regione Lombardia per le vittime innocenti dello sconvolgente attentato terroristico di Nizza. Ma le parole non bastano più. E' dovere morale di tutti noi reagire con forza e durezza, per riaffermare il valore della nostra civiltà e della vita. Europa sveglia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato a Nizza: bandiere a mezz'asta a Milano, la città piange le vittime francesi

MilanoToday è in caricamento