menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'aereo e i soccorsi - Frame da video Tw Louis Power

L'aereo e i soccorsi - Frame da video Tw Louis Power

Turbolenza in volo, atterraggio d’emergenza per un aereo diretto a Milano: sette feriti

Il volo dell’American Airlines era partito da Miami alle 21 di domenica sera, ora italiana. Il pilota è stato costretto ad un atterraggio di emergenza a Terranova, in Canada. Le immagini

Le sirene delle ambulanze ad illuminare la notte canadese. Un aereo fermo sulla pista in mezzo alla neve. E un incredibile via vai di soccorritori e para medici. Scene da incubo all’aeroporto di Terranova, in Canada, teatro dell’atterraggio di emergenza di un volo American Airlines partito alle 21 di domenica sera, ora italiana, e atteso per le sei di lunedì mattina a Milano Malpensa. 

Poco dopo il decollo, il volo è stato “travolto” da una violenta turbolenza che ha causato il ferimento di alcune persone a bordo e ha costretto il pilota a richiedere alla torre di controllo l’atterraggio di emergenza. 

Sul velivolo, un Boeing 767, c’erano duecentotre persone, centonovantadue passeggeri e undici membri dell’equipaggio. Ad avere la peggio, secondo le prime informazioni, sarebbero stati quattro passeggeri e tre assistenti di volo, tutti soccorsi e trasportati in ospedale. Alcune testate americane, però, parlano di undici feriti, di cui due in condizioni gravi. 

Non è ancora chiaro, al momento, se tra le persone ricoverate ci siano italiani. La Farnesina ha attivato l’unità di crisi e sul posto sono intervenuti rappresentanti dell’ambasciata italiana ad Ottawa e del consolato di Montreal. 

IL VIDEO - Sette feriti a bordo del volo diretto a Milano

foto video aereo miami-milano-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento