Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Milano, Corona minaccia di morte Nina Moric: 'Sarei arrivato a fracassarti la testa e ucciderti'

La showgirl ha pubblicato un audio di due telefonate shock tra lei e l'ex e tra lei e il figlio

Nina Moric ha pubblicato su Instagram un audio di due telefonate shock tra lei e l'ex marito Fabrizio Corona - che la minaccia di morte - e tra lei e il figlio Carlos Maria Corona, che le confessa di voler stare con lei e lontano dal padre. Tra i due, da anni, vige una continua altalena di riavvicinamenti e furibondi scontri.

La chiamata tra la Moric e Corona

Nel dettaglio nella prima chiamata Fabrizio, attualmente agli arresti domiciliari, parlando della gestione del proprio figlio dice all'ex moglie: "Io penso che sarei quasi arrivato al limite di venir due giorni qua, prenderti la testa, fracassartela contro un angolo in modo da ucciderti e non vederti mai più ed eliminare il male che hai fatto a questo ragazzo".

Audio: ascolta le telefonate pubblicate da Moric

I litigi pubblici della coppia non sono una novità ma è la prima volta che si arriva a tanto. La modella croata, attraverso il suo legale Solange Marchignoli, ha fatto sapere di aver sporto denuncia nei confronti dell'ex marito "per tutta una serie di reati - ha spiegato il legale - tra cui le minacce che Corona avrebbe fatto a lei e ha dato del materiale alla Procura chiedendo di intervenire se dovesse ravvisare dei reati".

La telefonata tra la Moric e il figlio Carlos

Nella seconda chiamata, Nina Moric parla con il figlio Carlos, 18enne che, si capisce dalla chiamata, vive col padre: "Voglio tornare da te, dimenticare questa persona (il padre Fabrizio)". "Non mi interessa la palestra". "Non mi interessa questa falsità". "Mamma io vorrei stare con te. Questa è la verità perché tu sei una persona che mi può aiutare a essere una persona migliore. A essere una persona più buona. Perché purtroppo io, stando con il male, imparo ovviamente il male".

"Io voglio tornare a casa, a vedere il sole. Io voglio proprio trasferirmi da te. Questa è la verità. Stavo meglio, sai, con te. Molto meglio. Stavo molto bene".

L'audio è delle chiamate tra la Moric e Corona e suo figlio è stato pubblicato su Instagram accompagnato da questo testo: "Arriva un momento quando il silenzio comincia a fare talmente tanto rumore che non riesci più a stare zitto ho provato con la giustizia, adesso vi regalo a voi quello che passo tutti i giorni. E continuo inoltre a passare per quella malata di mente. Ai posteri l’ardua sentenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, Corona minaccia di morte Nina Moric: 'Sarei arrivato a fracassarti la testa e ucciderti'

MilanoToday è in caricamento