rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Aule occupate alla Statale di Milano: "Meno servizi ma tasse invariate"

La protesta del collettivo Ecologia Politica in via Festa del Perdono

Il collettivo universitario Ecologia Politica ha occupato quattro aule dell'Università Statale (sede di via Festa del Perdono) e promette che, nei prossimi giorni, l'ateneo resterà aperto 24 ore su 24. Una ventina di studenti ha già trascorso una notte in una delle aule. "Abbiamo dato vita a un presidio permanente: l'università è stata chiusa per troppo tempo e ora è arrivato il momento di aprirla alle attività delle student? in lotta per la costruzione di un percorso politico che parta dall'università e che si allarga alle problematiche attualmente presenti in tutta la società", scrive il collettivo su Facebook.

In precedenza il collettivo aveva occupato un'aula che però, in estate, è stata sgomberata. "Abbiamo deciso di riprenderci i nostri spazi", afferma il collettivo protestando perché le tasse universitarie sono rimaste invariate "nonostante la didattica a distanza e i servizi mancanti", tra cui aule studio ancora chiuse e biblioteche a orari ridotti.

Tra le attività già programmate in 'Ecolab', come il collettivo chiama gli spazi occupati, la proiezione del film "L'Udienza" mercoledì sera e un dibattito sulla giustizia climatica per venerdì 22 ottobre alle 17.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aule occupate alla Statale di Milano: "Meno servizi ma tasse invariate"

MilanoToday è in caricamento