rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Aumenti mezzi a Milano, Maran: "Non avevamo scelta"

«Non avevamo altra scelta che aumentare le tariffe, avendo anche ampliato il servizio, dato che Regione e Governo non hanno adeguato i loro contributi dicendo 'arrangiatevi, non possiamo fare di più'», ha spiegato l'assessore Maran

«Non avevamo altra scelta che aumentare le tariffe, avendo anche ampliato il servizio, dato che Regione e Governo non hanno adeguato i loro contributi dicendo 'arrangiatevi, non possiamo fare di più'».

Lo ha spiegato l'assessore ai trasporti del Comune Pierfrancesco Maran in diretta lunedì 26 agosto a Radio Popolare in merito agli aumenti delle tariffe Atm. Parlando della nuova linea lilla «il sistema è in crisi di crescita. Da sola la linea lilla costerà più di un settimo di tutto il sistema trasporti di Milano e l'aumento è arrivato anche perché i milanesi non hanno lo stesso servizio dello scorso anno, hanno una linea in più - ha spiegato Maran -, e poi c'è un aggravante: il Comune mette la faccia sugli aumenti ma il costo del servizio pubblico è pagato dagli utenti con i biglietti e dai trasferimenti della Regione e dello Stato e i fondi dello Stato sono rimasti 300 milioni, leggermente ridotti dal 2010, e non si sono adeguati all'apertura del nuovo servizio. Noi spendiamo di più e loro ci hanno detto arrangiatevi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumenti mezzi a Milano, Maran: "Non avevamo scelta"

MilanoToday è in caricamento