menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Comune di Milano

Foto Comune di Milano

Rifiuti pericolosi e pezzi di auto rubate: sequestrate due carrozzerie a Milano

L'attività del nucleo ambiente della polizia locale

Due carrozzerie di Milano sono state sequestrate nel mese di giugno 2020 dopo che è stato scoperto che smaltivano rifiuti (anche pericolosi) in modo non conforme alle norme. E' uno dei risultati messi in atto dal nucleo ambiente della polizia locale meneghina negli ultimi mesi di lavoro: il bilancio complessivo è di 343 interventi da gennaio a giugno, con 144 accertamenti per violazioni amministrative e 34 per violazioni penali. Nel "carniere" dei vigili anche 16 denunce all'autorità giudiziaria e i due sequestri penali a carico delle carrozzerie, oltre a varie esecuzioni di provvedimenti amministrativi o penali.

La prima carrozzeria è situata in zona Adriano. La polizia locale è intervenuta in seguito a diverse segnalazioni di residenti che parlavano di forti odori fastidiosi. Il nucleo ambiente dei "ghisa", durante il controllo, è stato affiancao dal nucleo investigazioni scientifiche e dai carabinieri di Greco. Ed effettivamente sono osate riscontrate diverse violazioni di carattere ambientale, a partire dal deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi. 
 
L'officina non era inoltre in possesso dei documenti necessari per verificare la corretta gestione di tutti i rifiuti prodotti in dieci anni di attività. All'interno della carrozzeria erano anche presenti diversi motorini e auto in riparazione e parti di veicoli risultate smontate da mezzi di provenienza furtiva. Il locale è stato dunque posto sotto sequestro preventivo.

Il secondo intervento ha portato al sequestro della cabina di verniciatura e delle attrezzature per la saldatura di metalli di una carrozzeria in zona Barona. L'operazione è stata disposta dal pubblico ministero poiché l'attività proseguiva nonostante la notizia di reato che gli agenti del nucleo ambiente avevano redatto per deposito incontrollato di rifiuti e per la mancanza delle autorizzazioni necessarie per portare avanti la carrozzeria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

  • Sport

    Video gol e sintesi Inter-Milan 2-1 Coppa Italia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento