menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle auto sequestrate

Una delle auto sequestrate

Il rivenditore che faceva sparire i chilometri dalle auto usate in vendita

Nei guai un rivenditore di viale Misurata. Undici auto sequestrate dalla polizia locale

Le rendeva più "interessanti" a modo suo. Operando sul contachilometri, in maniera illegale, le rendeva più "accattivanti" per i clienti. Il proprietario di una rivendita di auto di viale Misurata è stato denunciato dalla polizia locale di Milano - che gli ha anche sequestrato undici veicoli - con l'accusa di "tentata frode nell'esercizio del commercio" dopo essere stato scoperto a scalare i chilometri dalle macchine usate che metteva in vendita. 

Nove auto, infatti, sono state trovate in sosta proprio negli spazi a pagamento e sono state sequestrate amministrativamente, mentre - hanno spiegato i ghisa in una nota - "è emerso inoltre che due dei veicoli in vendita erano stati manomessi". "I chilometraggi risultanti dalle precedenti revisioni periodiche, infatti, erano del tutto incoerenti con le percorrenze accertate sul contachilometri e dichiarate sugli annunci di vendita in vetrina", hanno messo nero su bianco gli agenti. 

Una delle macchine, ad esempio, era stata messa in vendita con un chilometraggio dichiarato di 150mila chilometri, ma nell'ultima revisione effettuata - nel 2015, sei anni fa - l'auto risultava avere già 211.834 chilometri percorsi. 
 
“Oltre alla frode ai potenziali acquirenti, c’è anche un tema legato alla sicurezza di chi si trovasse a guidare questi veicoli oltre che degli utenti della strada - il commento della vicesindaco e assessora alla sicurezza, Anna Scavuzzo -. I veicoli venduti con questa manomissione, infatti, non verrebbero sottoposti nei tempi giusti ai tagliandi relativi all’effettivo chilometraggio e dunque la loro manutenzione o la sostituzione di parti usurate non avverrebbe correttamente. Un veicolo in circolazione con parti usurate e non sostituite può essere estremamente pericoloso”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento