Magenta, tornano gli autobus urbani: completamente riorganizzati

A settembre riparte il servizio, ma con un costo più che dimezzato rispetto ai 300mila euro all'anno di prima

Il servizio pubblico di autobus urbani di Magenta riprenderà a settembre ma sarà interamente rinnovato. L'8 giugno erano terminate le due linee navetta (la rossa e la verde) tra il centro città e la frazione Pontenuovo ma anche vari altri luoghi d'interesse: la stazione, le scuole e l'ospedale. Il servizio, gestito da Stav di Vigevano, costava quasi 300 mila euro all'anno al comune, a fronte di 15 mila euro di incasso con i biglietti. Un costo troppo elevato che il sindaco Marco Invernizzi non intendeva più sostenere.

Ora la promessa: il servizio riprenderà. Ma non sarà più come prima. Il sindaco e la giunta hanno voluto anticipare alcuni elementi del nuovo piano che sarà approvato a fine luglio dal consiglio comunale. La società, intanto, sarà nuova e totalmente pubblica. Il prezzo del biglietto resta invariato ma i controlli - promette l'amministrazione - verranno identificati per limitare l'elusione. Le linee - infine - saranno sempre due, con percorsi differenti e fasce orarie di maggior interesse come l'entrata e l'uscita dalle scuole. Si aggiungerà poi una terza linea, dedicata in particolare agli anziani, in giornate particolari.

Secondo i calcoli, il nuovo servizio dovrebbe costare meno della metà del precedente. Un bel risparmio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid coronavirus Milano e Lombardia: nuovo record assoluto, +2.419 casi

  • Coprifuoco in Lombardia: così a Milano torna di 'moda' l'autocertificazione per circolare

  • Covid, la Lombardia inasprirà le regole: stop a sport amatoriale, bar chiusi alle 21

  • Covid, le regole in Lombardia dal 17 ottobre: locali chiusi alle 24, stop allo sport di contatto

  • Coronavirus, coprifuoco a Milano e in Lombardia dalle 23 alle 5: c'è l'ok del Governo

  • Milano, lunedì in centro arriva il laboratorio mobile: test gratis per il coronavirus (e per l'epatite C)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento