menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Licenziati società Autogrill protestano al Duomo

Sindacati: "Ha licenziato 7 dipendenti, lavoratrici madri, di via Caboto a Corsico sostenendo di non avere la possibilità di ricollocarli. Nel frattempo Autogrill ha continuato ad assumere sul territorio"

 

 

Un gruppo di lavoratori licenziati dalla società Autogrill protesterà martedì 18, dalle 18.30 alle 20, in occasione dell'inaugurazione della Terrazza Aperol nel punto ristoro dell'azienda, in piazza Duomo a Milano, per denunciare "l'operato di una multinazionale certificata SA 8000 responsabilità sociale, con il bilancio in attivo, che licenzia dipendenti assunti a tempo indeterminato e assume precari". È quanto annuncia la Filcams, il sindacato di categoria della Cgil.
"Lo scorso aprile Autogrill - prosegue il sindacato - ha licenziato 7 dipendenti, lavoratrici madri, di via Caboto a Corsico (Milano) sostenendo di non avere la possibilità di ricollocarli. Nel frattempo Autogrill ha continuato ad assumere sul territorio lombardo personale a tempo determinato. Mediamente ogni mese autogrill assume 70 lavoratori a tempo determinato e deve ricorrere a ore di straordinario pari ad altri 70 assunti full time".
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento