menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Viale Famagosta

Viale Famagosta

Viale Famagosta, il Codacons: "Installare gli autovelox promessi dal comune"

L'associazione dei conusmatori interviene dopo l'incidente mortale e ricorda che dal 2003 dovrebbe essere installato un autovelox sul viale

Scoppia la polemica sull'alta velocità in viale Famagosta. Ed era inevitabile, dopo il drammatico incidente in cui hanno perso la vita una donna incinta e il suo primo figlio di quattro anni, travolti da un'auto. Con ogni probabilità la colpa è anche dell'alta velocità, e comunque si tratta di una strada in cui "si corre" parecchio.

A gennaio il comune era pronto a installare dieci autovelox, uno dei quali proprio in viale Famagosta. Si trattava delle "priorità" rispetto a un piano più generale che, di controlli elettronici, ne prevedeva ventiquattro. Ora il Codacons, dopo l'incidente, si chiede che fine abbiano fatto le telecamere rilevatrici della velocità e chiede che, "almeno", il comune monti tutti e ventiquattro gli apparecchi.

Il Codacons ricorda che il prefetto aveva autorizzato l'autovelox in viale Famagosta già nel 2003.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento