menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cavalcavia del Ghisallo

Cavalcavia del Ghisallo

Nuovi autovelox: il record è per il cavalcavia Ghisallo, 4mila multe al giorno

Resi noti i dati dei sette autovelox operativi su vie di scorrimento da marzo 2014: tre di questi registrano più di mille infrazioni al giorno in media

I sette nuovi autovelox installati il 10 marzo hanno "fruttato" 64 mila multe in una settimana. Lo rende noto il comune di Milano. Le posizioni erano state scelte in strade ad elevato scorrimento e pericolosità, in alcuni casi con il limite di 70 km/h come in via Parri, via Palmanova, cavalcavia Ghisallo e via Fermi. Limite di 50 km/h, invece, in via Chiesa Rossa, via dei Missaglia e viale Famagosta.

L'autovelox che ha registrato maggiori infrazioni è quello posizionato al Ghisallo, in direzione centro. Le auto, che provengono dalle autostrade, "sfrecciano" oltre i 70 km/h con relativa facilità. Da una rilevazione della polizia locale effettuata dalla polizia locale tra domenica 16 marzo e sabato 22 marzo, la media è di 4.349 multe al giorno, 30.448 in totale. Nettamente distanziato l'autovelox di via Fermi, con 10.182 multe (un terzo del Ghisallo), corrispondenti a 1.454 in media al giorno). Supera il migliaio di media giornaliera anche l'autovelox di via Palmanova (7.381 totali, 1.054 in media al giorno).

Fuori dal "podio" viale Famagosta (5.121 multe totali, 732 al giorno), via dei Missaglia (4.179 totali, 597 al giorno), via Parri (3.911 totali, 559 al giorno) e via Chiesa Rossa (2.983 totali, 426 al giorno).

Il 59% delle infrazioni sono entro i 10 km/h in più rispetto al limite, mentre l'1% supera il limite di oltre 40 km/h. Gli automobilisti più "Schumacher" si sono concentrati soprattutto sul cavalcavia Ghisallo, con una punta addirittura di 190 km/h. Le successive rilevazioni del comune di Milano e della polizia locale stimano però che, in seguito, le infrazioni sono diminuite di circa il 20% rispetto alla settimana rilevata a marzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento