Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Beccaria e violenze sessuali, si fa avanti una 40enne

Una donna si è presentata spontaneamente in Procura dichiarando di aver avuto da studentessa rapporti con un professore del Beccaria. L’uomo è lo stesso che a luglio è stato sospeso perché sospettato di aver molestato una sua allieva

Dettagli scioccanti vengono fuori sulla vicenda dell’insegnante del Beccaria accusato di molestie sessuali da un’alunna.

Una donna di 41 anni si è presentata spontaneamente in Procura per raccontare di aver avuto una relazione con il professore in questione tra il 1982 e il 1985 quando aveva tra i 14 e i 17 anni.

La donna, ora avvocato, ha spiegato agli inquirenti di aver letto la notizia sui giornali e ha deciso di farsi avanti: ha raccontato che l’insegnante la convinse, all’epoca, ad avere rapporti con lui, dopo una serie di convincimenti psicologici e pressioni.

La relazione sarebbe poi stata interrotta proprio dal professore, che si sarebbe invaghito di un’altra giovane studentessa. I possibili reati legati a questo episodio sono ormai prescritti, ma il racconto potrebbe aiutare gli investigatori ad inquadrare la personalità dell’uomo.

“Da questa vicenda esce la carenza materiale di tutela da parte di preside e insegnanti che hanno il dovere di proteggere i loro alunni. Li invito a raccontare quello che sanno” ha detto il procuratore aggiunto di Milano Marco Ghezzi.

Ghezzi ha proseguito sostenendo: “Questo è un invito a prendersi le proprie responsabilità, gli insegnanti credono di rischiare qualcosa segnalando, ma dato che sono pubblici ufficiali hanno l'obbligo di farlo e nessuno mai potrà denunciarli per calunnia. Anzi se non lo fanno, pur sapendo qualcosa, possono incorrere nel reato di omissione di rapporto, o nella peggiore delle ipotesi in concorso in violenza sessuale”.

Il professore sotto accusa è ancora interdetto dall’esercizio delle sue funzioni, ma quando la sospensione scadrà, solo il provveditorato potrà impedirgli di tornare ad insegnare.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccaria e violenze sessuali, si fa avanti una 40enne

MilanoToday è in caricamento