Processo nuove Br, avvocato abbandona processo "per paura"

Una giovane avvocatessa nominata d'ufficio lascia il processo: "Non sono tranquilla. Paura per la mia incolumità psicofisica"

Processo sulle Nuove Br a Milano

Dopo le polemiche sull'"invasione" dell'aula durante un'udienza, un altro caso scuote il processo sulle "Nuove Br" a Milano. La giovane avvocatessa d'ufficio, nominata nella scorsa udienza per difendere uno degli imputati, Alfredo D'Avanzo, ha rinunciato, con una lettera depositata alla Corte, al mandato difensivo, perché "non mi trovo nelle condizioni di sufficiente calma e tranquillità" e spiegando che così vuole tutelare la sua "incolumità psicofisica".

L'avvocatessa, G.D., 30 anni, era stata nominata il 15 maggio scorso dopo che D'Avanzo aveva come gesto politico rinunciato alla difesa. A rinunciare al suo difensore di fiducia era stato anche un altro degli imputati, Vincenzo Sisi. Martedì, prima di entrare nell'aula d'udienza, il suo legale nominato d'ufficio, il giovane avvocato Emanuele Di Salvo, ha chiarito che lui "farà quello che deve fare", ossia difendere l'imputato, "perché questo è quello che ci hanno insegnato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l' avvocato Giuseppe Pelazza, difensore di fiducia di D'Avanzo e Sisi, "forse la giovane avvocatessa si è sentita un po' spaesata in questo contesto, perché questo è un processo con dinamiche di tipo politico e la decisione di D'Avanzo e Sisi è un gesto politico che rientra nella loro linea". Ora, da quanto si è saputo, all'inizio dell'udienza la corte dovrà valutare la rinuncia al mandato del difensore d'ufficio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

  • Torna l'ora solare: come e quando spostare le lancette dell'orologio per cambiare l'ora

  • 'Milanese' bloccato in Argentina per il coronavirus muore assassinato: addio a Lucas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento