menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto repertorio

Foto repertorio

Milano, due piante di marijuana sul balcone di casa: uomo arrestato, compagna denunciata

Nell'appartamento l'uomo nascondeva anche altre due piantine e cinque bustine di "erba"

Due, le più grandi, le aveva lasciate in bella vista sul balcone. Altre due piantine e cinque bustine le aveva invece messe al sicuro in casa. Un uomo di cinquantuno anni, un cittadino italiano, è stato arrestato lunedì pomeriggio dalla polizia con l'accusa di produzione di sostanze stupefacenti. 

Per lui i guai sono iniziati verso le 15, quando una Volante è entrata nel condominio di via Conte Verde in cui il 51enne vive insieme alla compagna, una donna di due anni più giovane. Sul balcone che affaccia nel cortile interno i poliziotti hanno immediatamente visto due piante di marijuana alte poco meno di un metro e mezzo. 

A quel punto - stando a quanto riferito dalla Questura - gli agenti hanno deciso di controllare anche l'interno dell'appartamento, da dove sono "saltate fuori" cinque bustine con marijuana già pronta e altre due piantine di "erba" alte 60 e 37 centimetri.

L'uomo si è immediatamente preso la responsabilità, spiegando ai poliziotti che le piante e le bustine erano sue, ed è stato arrestato. La donna è invece stata denunciata a piede libero. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento