menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bambina in coma

Bambina in coma

Bambina in coma per avere ingoiato un pezzo di pizza: è al Buzzi

Una storia di degrado quella della piccola, di poco più di tre anni. E i carabinieri indagano

E' ancora in coma una bambina di poco più di tre anni, al Buzzi, in terapia intensiva. E' arrivata in ospedale in condizioni disperate martedì 28 gennaio: aveva ingoiato un boccone di pizza mentre era in compagnia del fidanzato 20enne della madre, una filippina. Il giovane si spaventa e porta in ospedale la piccola, dichiarandosi il padre. Il vero papà, invece, ovvero l'ex della mamma della piccola, viene avvertito dai medici dell'ospedale soltanto il giorno successivo, e non può fare altro che precipitarsi, appena lo viene a sapere, in ospedale per constatare soltanto il coma della bambina.

Nel frattempo, domenica 2 febbraio, la piccola ha ripreso a respirare, tuttavia è ancora in coma. E i medici hanno trasmesso ai carabinieri le carte, per un'indagine che i militari hanno aperto anche se non sono trapelate le ipotesi di reato. Si parla, però, anche di maltrattamenti che la filippina (dedita, sembra, allo "shaboo", la droga in voga nella sua comunità) e il nuovo compagno avrebbero inflitto di recente all'infante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
  • Salone del Mobile

    Stefano Boeri curerà il Salone del Mobile 2021: "Sarà imperdibile"

  • Attualità

    Come sarà il nuovo piazzale Loreto

  • Cronaca

    Fabrizio Corona dai domiciliari lancia uno shop di cannabis light

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento