Morte bimba nomade: esplode la rabbia dei parenti

La polizia è dovuta intervenire all'ospedale San Paolo per riportare la calma. Lanciate sedie e suppellettili

L'ospedale San Paolo

Tensione all'ospedale San Paolo dopo la morte di una bambina di 10 mesi che mercoledì pomeriggio è stata trasportata dai genitori nella struttura ospedaliera di Milano a seguito di un attacco di febbre. Bernard e Tania S., una coppia di serbi che vive nel campo nomadi di Vaiano Valle, hanno portato la figlia dopo averle somministrato un medicinale ma al loro arrivo non c'era più nulla da fare.

Nonostante ciò, quando la notizia della morte di Michela S. si è diffusa nella comunità del campo di Vaiano, una trentina di persone tra parenti e conoscenti della coppia, sono accorse al pronto soccorso e qui sono andate in escandescenze: hanno sfogato la loro rabbia lanciando sedie e suppellettili, anche se nessuno è stato aggredito e non ci sono stati feriti.

Il nervosismo dei presenti è arrivato a un livello tale da richiedere l'intervento di due volanti e di alcuni uomini della riserva del reparto operativo, i cosiddetti 'celerini', che tuttavia non sono intervenuti perché il gruppo non ha avuto atti ostili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto reso noto dalla questura, la vera agitazione è durata soltanto qualche minuto, ma a causa della generale confusione, per circa un'ora le ambulanze sono state dirottate verso l' ospedale San Carlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento