menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Sacco

Il Sacco

Milano: bambino con l'Aids, guarito e tornato malato

La drammatica storia di un bambino che oggi ha cinque anni

Un bambino di Milano è guarito dall'Aids e poi è tornato malato. Proprio come la bambina americana, del Mississippi, di cui tanto si è parlato.

Il piccolo è nato nel 2009 da una donna positiva all'Hiv e subito è stato curato con una terapia d'urto che ha azzerato la carica virale. Così per tre anni il bimbo non ha avuto tracce del virus nel suo sangue. Ma dopo un'interruzione della cura, il virus è tornato. Da un anno il bambino ha ripreso ad assumere i farmaci e, nuovamente, il virus sembra scomparso.

Gli scienzati sono ormai convinti che l'Hiv sia in grado di lasciare "una traccia indelebile" sul sistema immunitario. Il bambino protagonista di questa storia è nato nel 2009 al Sacco da una donna che, fino a quel momento, non sapeva di essere positiva all'Aids, e che in passato era stata tossicodipendente. Il piccolo venne subito curato e, dall'età di sei mesi a quella di tre anni, il virus era completamente scomparso dall'organismo, ma vari esami avevano rivelato "profonde alterazioni, simili a quelle che caratterizzano i pazienti con infezione attiva".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento