Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Bicocca / Viale Giovanni Suzzani

"Zingara rapisce bambino all'Esselunga": ma non ci sono conferme

Sia le forze dell'ordine che la direzione dell'Esselunga hanno escluso che l'episodio sia mai avvenuto

Un cartello del 1909

E' una 'leggenda' metropolitana diffusa, con riferimenti che si perdono nella notte dei tempi, ma che non si placa difficilmente. Soprattutto a Milano, con i rapporti tra residenti e comunità rom molto tesi.  

Ovvero, il rapimento di bambini da parte "degli zingari". Sui social sta girando molto, in queste ore, un episodio che sarebbe accaduto presso l’Esselunga di viale Suzzani l'altro giorno: un bambino con la maglietta rossa è stato portato via e rapito.

E' stata MilanoPost a riportare la notizia (e poi rettificare successivamente), con dovizia di particolari. Al parco vicino – è stato riferito – le mamme erano allarmate e preoccupate dal fatto che si diceva essere appena accaduto il fatto. Nel quartiere il racconto di questi fatti è stato motivo di discussione e di grande sconcerto.

Tuttavia, sia le forze dell'ordine che la direzione dell'Esselunga hanno escluso che l'episodio sia mai avvenuto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Zingara rapisce bambino all'Esselunga": ma non ci sono conferme

MilanoToday è in caricamento