Cronaca San Siro / Via Rubens

Appena assunta da governante, ruba tutto alla famiglia

La donna, che ha gia' dei precedenti, era stata assunta appena due settimane fa attraverso un'agenzia e in cosi' poco tempo aveva gia' sottratto tablet, orologi, soprammobili, cellulari e contanti tramite il bancomat

Una filippina 34enne e' stata arrestata dalla polizia, a Milano, per uso fraudolento di bancomat, dopo aver rubato circa tremila euro in due settimane di lavoro presso una famiglia.

Gli agenti della Squadra mobile l'hanno bloccata sabato mentre armeggiava a uno sportello bancomat in viale Coni Zugna e da un controllo e' emerso che la carta non era di sua proprieta'.

La donna, che ha gia' dei precedenti, era stata assunta appena due settimane fa attraverso un'agenzia e in cosi' poco tempo aveva gia' sottratto tablet, orologi, soprammobili, cellulari e contanti tramite il bancomat. Tutta la refurtiva e' stata ritrovata nel suo appartamento in via Rubens. Dal primo gennaio 2015 la sezione "criminalita' diffusa" della Mobile ha arrestato 96 persone a denunciato 43.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appena assunta da governante, ruba tutto alla famiglia

MilanoToday è in caricamento