menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Shopping gratis con il bancomat rubato a un'anziana: arrestata una coppia a Vimodrone

I due avrebbero comprato una tv, uno smartphone e avrebbero prelevato 500 euro

Un maxi televisore e uno smartphone ultimo modello. Tutto pagato regolarmente, ma con un bancomat rubato a un'anziana di 77 anni. Poi, sempre con la stessa carta, sono stati prelevati 500 euro. E per i presunti responsabili sono scattate le manette. È successo a Vimodrone nel pomeriggio di giovedì 18 febbraio, nei guai una coppia di cittadini bulgari: 59 anni lui, 24 lei. Il fatto è stato reso noto dai carabinieri con una comunicato.

I due sono stati bloccati grazie all'intuito dei militari del nucleo radiomobile della compagnia di Sesto San Giovanni che, durante un controllo a Vimodrone, si sono accorti di loro mentre erano a bordo di un'auto. Sono scattati gli accertamenti sui documenti e poi la perquisizione. E proprio in questo frangente è saltata fuori una carta bancaria intestata a una anziana di 77 anni residente in provincia di Lodi.

I due non hanno fornito alcuna spiegazione sulla carta. Non solo, durante gli accertamenti è emerso che il bancomat fosse stato usato per acquistare un telefono e uno smartphone per un importo di 2.600 euro; inoltre era stato usato su uno sportello automatico per prelevare circa 500 euro. E, secondo i carabinieri, i responsabili sarebbero proprio i due cittadini bulgari. La proprietaria della carta, raggiunta dai carabinieri ha confermato di essere stata vittima di un furto pochi giorni prima.

Il 59enne e la 24enne sono stati arrestati e accompagnati nella Casa Circondariale di San Vittore, in attesa della convalida, come disposto dall’Autorità Giudiziaria della Procura della Repubblica di Milano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento