menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arresto della polizia

Arresto della polizia

Avevano 50mila euro falsi, beccati dagli agenti di Quarto Oggiaro

Tre persone sono state arrestate con l'accusa di detenzione di monete false. Nel loro appartamento in via Aldini la polizia ha trovato 500 banconote da 100 euro

Domenica gli agenti del commissariato di Quarto Oggiaro a Milano hanno beccato una banda trovato in possesso di banconote false.

Tre persone sono state arrestate con l'accusa di detenzione di monete false. Nel loro appartamento in via Aldini gli agenti del commissariato di Quarto Oggiaro hanno infatti trovato 500 banconote da 100 euro, perfettamente contraffatte ma con numero di serie identico per tutte.

Gli arrestati sono una ragazza albanese di 30 anni (destinataria di un ordine di espulsione del questore), Fabio T,, di 31, e Davide P., di 32. Questi ultimi sono pregiudicati italiani e il 32enne, in particolare, era stato denunciato lo scorso anno perché trovato in possesso di due 100 euro false. Per questo, quando alcuni negozi della zona di Quarto Oggiaro hanno segnalato la presenza di monete false, gli agenti hanno cercato il suo fascicolo.

Dopo appostamenti nel week end, hanno sorpreso i due uomini mentre cercavano di fare acquisti e nella loro auto sono state trovate 14 banconote fasulle nascoste all'interno di una portiera. Durante la perquisizione in casa sono poi emerse le altre banconote (per un valore di 50mila euro). Secondo gli investigatori i truffatori le hanno acquistate al 25 per cento del loro valore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento