menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Maschere da hockey

Maschere da hockey

Rapinano i caselli con maschere da hockey: presi

Dal 20 aprile scorso hanno messo a segno ben 28 assalti nei caselli del centro nord Italia. Nel Milanese hanno colpito a Sesto San Giovanni e Milano Est, poi a Cavenago e a Lodi: bottino 200mila euro

Dal 20 aprile scorso hanno messo a segno ben 28 assalti nei caselli del centro nord Italia. Nel Milanese hanno colpito a Sesto San Giovanni e Milano Est, poi a Cavenago e a Lodi. In Emilia Romagna hanno fatto visita per quattro volte al casello di Bologna, colpendo una "sola" volta invece a Lugo, Rimini Sud e Lugo.

Una serie di rapine che hanno fruttato la bellezza di circa 200mila euro. I responsabili sono stati presi nel cuore della nottata tra venerdì e sabato dopo aver rapinato il casello di Lugo, lungo l'A14-Bis per un bottino di circa 4.500 euro.

Si tratta di tre romeni, rispettivamente di 27, 28 e 40 anni, fermati a Forlì dagli agenti della Polizia Autostradale mentre stava facendo colazione in un bar del Foro Boario. Secondo quanto accertato dai poliziotti, i romeni fanno parte di una banda di 4-5 persone con base tra Milano e Monza, che negli ultimi mesi hanno messo a ferro e fuoco anche i caselli di Lombardia, Veneto e Abruzzo.

Il primo colpo risale al 20 aprile scorso al casello di Bergamo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento