menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Pessano (Milano), tutti al bar per l'aperitivo (senza mascherine): 13 multe e locale chiuso

L'accaduto nel tardo pomeriggio di giovedì. A fermarli per poi sottoporli a sanzione i carabinieri

Nonostante i divieti e la situazione per niente rosea dell'epidemia, in tredici si sono fermati al bar per fare aperitivo. I carabinieri però li hanno scoperti e oltre a multarli hanno disposto la chiusura del locale per cinque giorni. L'episodio nel pomeriggio di giovedì 14 gennaio a Pessano con Bornago (Milano). 

Il controllo è scattato dopo che un militare di passaggio nei pressi del bar ha notato la presenza di due clienti che stavano bevendo birra e camminavano in direzione della sala retrostante all'esercizio. Sul posto è intervenuta una pattuglia di Carugate, che proprio nella stanza sul retro ha trovato 13 ragazzi, di cui 4 residenti in altri comuni, intenti a consumare l’aperitivo seduti al tavolo senza, tra l’altro, rispettare la distanza interpersonale imposta dalle norme anti covid né indossare alcun dpi. 

Tutti i presenti sono stati multati per violazione del divieto di assembramento e mancato utilizzo delle mascherine. Per i 4 avventori che non erano di Pessano, poi, è partita una multa anche per non aver rispettato le regole che in zona arancione impongono la permanenza nel proprio comune. Ad essere sanzionato, infine, è stato anche il titolare del bar, un 24enne di origine cinese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento