Cronaca Via Trieste

Cassano D'Adda: spaccia nel suo locale, arrestata barista

Le indagini, iniziate il 19 dicembre 2014, si sono chiuse con l'arresto della donna, Barbara B. di 32 anni e con la denuncia di sua sorella gemella, del fidanzato e di un amico

Carabinieri

Dopo che il suo bar era stato oggetto di un attentato minatorio, con diversi colpi di pistola calibro 12 esplosi contro la serranda, i carabinieri di Cassano d'Adda hanno voluto vederci chiaro ed hanno approfondito la situazione scoprendo così che la titolare del locale in via Trieste a Cassano D'Adda (Milano) spacciava droga nella sua attività.

Le indagini, iniziate il 19 dicembre 2014, si sono chiuse con l'arresto della donna, Barbara B. di 32 anni e con la denuncia di sua sorella gemella, del fidanzato e di un amico. Dopo aver accertato che il locale era spesso frequentato da pusher e da persone note per essere dei consumatori di droga, sono scattati i controlli in casa della 32enne, dove i militari hanno rinvenuto diverse dosi di marijuana e hashish (circa 40 grammi in tutto), pronte per la vendita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassano D'Adda: spaccia nel suo locale, arrestata barista

MilanoToday è in caricamento