rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

A Milano il Barbiere di Siviglia va in scena al ristorante

L'iniziativa di spazio Teatro 89

Ai tavoli di un ristorante serviti dai protagonisti del Barbiere di Siviglia, Rosina, Figaro e Bartolo. Questo il particolarissimo allestimento organizzato per lo spettacolo, firmato VoceAllOpera e in scena il 22 aprile allo Spazio Teatro 89 di via Fratelli Zoia, 89, zona Quarto Cagnino, Milano.

Alla pièce parecipano i vincitori della prima edizione del Concorso di canto e di regia dedicato a Giancarlo Aliverta, che si è tenuta a novembre 2021. Nel cast, poi, giovani promesse canore che hanno partecipato alle audizioni del concorso Giancarlo Aliverta. Ad accompagnare le voci le note del piano di Andrès Gallucci; mentre a dirigere il Coro VoceAllOpera ci sarà Giacomo Mutigli. 

L'amatissimo capolavoro di Gioacchino Rossini è la prima opera interamente firmata VoceAllOpera dopo due anni dall'ultimo spettacolo a seguito del lungo periodo di inattività imposto dalla pandemia e dopo l'inaugurazione della stagione 2022 dello scorso marzo. "Il Concorso dedicato a Giancarlo Aliverta - spiega Gianmaria Aliverta, presidente di VoceAllOpera - è un concorso che non premia solo i cantanti lirici ma tutte le persone che lavorano (o che vogliono intraprendere questa carriera) in ambito lirico".

"Per quanto riguarda la regia, ad esempio - continua Aliverta - 22 sono stati i concorrenti che hanno presentato un progetto per allestire il Barbiere di Siviglia. A giudicarli, oltre me, anche Barbara Minghetti, Alberto Triola e Alberto Mattioli. In questa produzione terremo a battesimo i vincitori per questa categoria, la regista Giulia Bonghi e lo scenografo Luca Giombi che debutteranno con un Barbiere tutto nuovo".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano il Barbiere di Siviglia va in scena al ristorante

MilanoToday è in caricamento