Cronaca Porta Ticinese / Piazza XXIV Maggio

Ritorna in Darsena un antico barcùn: resterà lì per i mesi di Expo

Giovedì 7 maggio 2015 il barcone è di nuovo attraccato nel porto di Milano

Il barcùn

La Darsena di Milano fa un viaggio nel tempo e ritorna a com'era trentasei fa, quando l'ultimo 'barcùn' carico di sabbia se andava via per sempre.

Giovedì 7 maggio 2015 il barcone è di nuovo attraccato nel porto di Milano. E' lungo 40 metri e grazie al restauro promosso dall'associazione Navigli Live, supportato da alcuni sponsor, l'imbarcazione, una delle due uniche superstiti, è stata rimessa in acqua e ora verrà utilizzata, per i sei mesi di Expo 2015, come sede di spettacoli e iniziative culturali legate alla storia dei Navigli.

L'arrivo in Darsena, seguito da decine di persone dalle sponde, è stato accolto con un breve applauso. L'ultimo attracco risale al 31 marzo 1979. Era la fine dell'utilizzo del bacino d'acqua come porto di Milano, fino ad allora uno dei primi in Italia per tonnellaggio di merci scambiate. Il porto commerciale diveniva presto un ricordo e le sue sponde venivano lasciate a se stesse, tra incerte responsabilità amministrative e costi di manutenzione troppo alti. Per tanti anni, l'abbandono e l'incuria l'hanno avuta vinta, finché i lavori di riqualificazione per Expo hanno definito come la Darsena potesse tornare alla sua funzione originaria.

L'Associazione Naviglilive nei mesi scorsi ha quindi promosso un appello per recuperare uno degli ultimi due esemplari degli storici barconi della sabbia ancora presenti, in precario stato di conservazione, presso la Cava Valentino a Castelletto di Cuggiono sul Naviglio Grande. L'obiettivo era quello di salvare dal degrado e dalla conseguente distruzione questo simbolo dell'operosità e della cultura materiale milanese, e di riportarla in Darsena al centro del sistema dei Navigli.

All'appello hanno risposto le società Artiminime, Blink e Sisalpay che hanno contribuito a rendere possibile il complesso lavoro di recupero dell'imbarcazione completato in questi giorni: un restauro di tipo conservativo, come richiesto dalla Soprintendenza, che ha portato al ripristino delle condizioni di galleggiabilità e stabilità strutturale senza però modificare l'aspetto attuale segnato dall'uso e dal tempo in modo da conservare fascino e interesse storico.

L'ormeggio in Darsena è stato realizzato in mattinata mentre a partire dalle 18 è previsto un aperitivo di bentornato.

Il barcùn arriva in Darsena tra gli applausi: il video

barcone-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritorna in Darsena un antico barcùn: resterà lì per i mesi di Expo

MilanoToday è in caricamento