Cronaca

Apprezzato barman, spacciava marijuana: arrestato

I carabinieri gli trovano più di un chilo di marijuana nella cantina di casa. Il bar estraneo all'attività di spaccio

Arrestato barman

Un barman residente a Vigevano è stato arrestato per spaccio di droga. Si tratta del 23enne cubano José I.G., incensurato. Conosciuto a Vigevano con il soprannome di "Cuba" per il suo lavoro in un locale del centro, ma anche perché - appunto - da lui ci si poteva rifornire di marijuana. Nella cantina di casa, quando i carabinieri hanno fatto irruzione, ne conservava oltre un chilo.

Risultano completamente estranei all'attività di spaccio i gestori del locale in cui prestava servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apprezzato barman, spacciava marijuana: arrestato

MilanoToday è in caricamento