Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Cenisio Monumentale / Via Messina

117 pompieri intossicati per un batterio: parte il processo

Tre persone rinviate a giudizio

117 intossicati

Tre persone saranno processate per una storia che risale a tre anni fa e coinvolge la mensa dei vigili del fuoco di via Messina. 113 pompieri e 4 inservienti furono portati al pronto soccorso per diarrea e febbre, e 33 di questi furono anche ricoverati.

Tutto per un batterio che era finito nel cibo della mensa. A processo vanno il vice direttore operativo, il direttore di area e il responsabile dell'unità produttiva della società di ristorazione che gestiva la mensa stessa. Rispondono di lesioni colpose e commercio colposo di alimentari nocivi.

Secondo il pm, il loro comportamento quantomeno imprudente ("omessa vigilanza") avrebbe contribuito a provocare l'eccezionale intossicazione. I pasti distrubiti erano confezionati e sigillati, e destinati non soltanto ai pompieri ma anche ai dipendenti dell'aeroporto di Linate. Quanto al batterio, le successive analisi hanno mostrato che si tratta di un genere non europeo ma presente in alcuni Paesi in via di sviluppo. Non si sa esattamente chi l'abbia "portato": o un dipendente della società di ristorazione o comunque qualcuno che ha avuto accesso ai locali di preparazione dei pasti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

117 pompieri intossicati per un batterio: parte il processo

MilanoToday è in caricamento