Accoltellato fuori dall'Old Fashion: Bettarini chiede un milione di euro, "ma ci rinuncio"

Il figlio della Ventura e di Bettarini ha chiesto un milione di euro agli aggressori

Bettarini con i genitori

Un milione di euro. Di cui cinquecentomila come provvisionale, da versare subito dopo la sentenza di primo grado. È questa la richiesta di risarcimento presentata da Niccolò Bettarini, il figlio di Simona Ventura e dell'ex calciatore che era stato aggredito e accoltellato all'alba dello scorso 1 luglio fuori dall'Old Fashion

Per quell'aggressione, arrivata al termine di una rissa che aveva coinvolto un amico di Bettarini, sono stati arrestati quattro giovani - Alessandro Ferozoco, Albano Jakej, Davide Cadde e Andi Arapiper cui il pm Elio Ramondini ha chiesto dieci anni di reclusione per tentato omicidio. 

L'istanza di risarcimento è stata presentata mercoledì in aula da Alessandra Calabrò, avvocato del giovane, che si è poi associata alla richiesta dell'accusa dopo aver auspicato - martedì - "pene esemplari"

L’avvocato Mirko Perlino, difensore di uno degli indagati, ha invece chiesto di derubricare il tentato omicidio in lesioni aggravate e in subordine le attenuanti generiche e quella del "reato diverso da quello voluto". Daniele Barelli, altro legale di parte, ha chiesto la derubricazione in rissa aggravata - in subordine in lesioni aggravate -, di escludere l’aggravante dei futili motivi e di concedere le attenuanti generiche e quella della provocazione.

Da sempre, infatti, gli avvocati dei quattro imputati - che saranno giudicati con rito abbreviato - sostengono che le coltellate inferte a Bettarini non avevano "toccato" punti vitali, puntando così sulla "caduta" del reato di tentato omicidio. 

"Nelle prime udienze ho provato molto odio, molto rancore - le parole di Bettarini durante una pausa -, poi piano piano certe cose le metabolizzi in maniera diversa. Siamo qui e speriamo nella giustizia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine dell'udienza, è stato il suo stesso avvocato a spiegare che - in caso di condanna dei quattro imputati - Niccolò rinuncerà al risarcimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento