rotate-mobile
Cronaca Cenisio Monumentale / Piazzale Cimitero Monumentale

L'uomo che vende una bici rubata ai rider, ma incontra il proprietario e rischia il linciaggio

Attimi di tensione fuori dal Monumentale. Un uomo denunciato (e salvato) dai carabinieri

Era convinto di concludere un affare facile facile e di portare a casa qualche soldo. Invece, suo malgrado, ha portato a casa qualche livido e un nuovo guaio con la giustizia. Un uomo di 35 anni, un cittadino italiano con numerosi precedenti alle spalle, è stato denunciato giovedì pomeriggio dai carabinieri del nucleo radiomobile di Milano, che hanno anche dovuto salvarlo da una sorta di tentativo di linciaggio. 

L'allarme è scattato verso le 15, quando alcuni testimoni hanno segnalato una rissa tra più persone fuori dal cimitero Monumentale. Arrivati sul posto, i militari - intervenuti con due auto e un equipaggio in moto - hanno trovato il 35enne che veniva affrontato, e minacciato, da una trentina di rider. 

Dopo aver diviso i litiganti, i carabinieri hanno ricostruito che l'uomo si era presentato in piazza con una bici elettrica per venderla ai fattorini che effettuano le consegne di cibo a domicilio. Nel gruppo, però, c'era un 28enne - un cittadino ivoriano che lavora per una ditta di delivery - che ha subito riconosciuto la sua bicicletta, che gli era stata rubata due giorni prima in zona Forze Armate.  Da lì è scattata la reazione del gruppo, con il 35enne che - stando a quanto lui stesso ha riferito - è stato colpito con calci e pugni da più rider. 

I carabinieri del Radiomobile hanno poi accertato che la bicicletta, dal valore di 3mila euro circa, era effettivamente del 28enne, che aveva presentato regolare denuncia, e l'hanno riconsegnata al legittimo proprietario. Il "venditore" è stato invece portato via dai militari, che lo hanno denunciato a piede libero con l'accusa di ricettazione. Oltre che salvato da rischi ben peggiori. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che vende una bici rubata ai rider, ma incontra il proprietario e rischia il linciaggio

MilanoToday è in caricamento