menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bar a Melegnano

Il bar a Melegnano

Gli rubano la bici: su Fb parte la gara di solidarietà

Un anziano, domenica, avrà di nuovo la sua bici: il tutto grazie alla generosità del gruppo Fb di "Melegnano News"

Una bellissima storia, a lieto fine. Che dimostra come Facebook, a volte, non sia 'male assoluto'. Ma che possa servire, con utenti solidali, a fare del bene. 

Accade nel Milanese, a Melegnano, l'altro giorno. Tutto parte da un post su un gruppo, Melegnano News. Un anziano molto conosciuto in paese 'perde' la propria bicicletta. Gli viene rubata.

"Sono sicuro che tutti voi conoscete il Gin Gaby... - scrive un utente -. Ebbene ieri si è fermato a vedere la sua (e mia) amata Juve nel bar Giulia di via XXIII Marzo; alla fine della partita è uscito per tornare a casa con la sua bici che però qualche delinquente (voglio essere elegante) ha pensato bene di portargli via.. non sono qui per commentare il fatto, ma per chiedere se qualcuno di voi ha una bici da uomo da regalargli perché il Gin non riesce più a camminare per tutti gli acciacchi che ha avuto e si aiuta con una stampella andando ad una andatura lentissima; è venuto a chiedermene una qui in officina, ma purtroppo non ne ho. Siate buoni, se ne avete una che vi occupa spazio in cantina pensate al Gin".

In pochi minuti parte una gara di solidarietà. Prima si è ipotizzata una colletta ("Se tutti offrissimo un euro gliela ricompreremmo in poco tempo"), poi si è fatto avanti lo Juventus Club di Melegnano, che ne ha offerta una. 

In sostanza, domenica mattina "Gin Gaby" avrà ancora una bici. Anzi: ne sarebbero state recuperate due. E sorriderà sapendo due cose: che non dovrà andare a vedere gli amati bianconeri a piedi e che tanta gente gli vuole bene. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento