Cronaca

Trasporti, quasi 100 sindaci a Sala e Fontana: "Sì alla tariffa integrata"

I primi cittadini chiedono di riavviare il discorso, bocciato dalla Regione durante il voto sul bilancio

Sono 97 i sindaci che, con una lettera inviata ai vertici politici lombardi e milanesi, invitano a riaprire la discussione per la tariffa unica integrata della Città Metropolitana di Milano. La richiesta è ora tra le mani di Giuseppe Sala, in quanto sindaco sia metropolitano sia cittadino, e di Attilio Fontana, presidente della Regione, oltre ai rispettivi assessori alla mobilità e all'Agenzia di bacino per il trasporto pubblico.

Biglietto a 2 euro, cosa ne pensano i milanesi?

La prima firmataria è Nadia Verduci, sindaco di Noviglio. Al suo nome seguono quelli di 94 sindaci milanesi e 2 della provincia di Pavia. Le forze politiche sono tutte rappresentate, si tratta quindi di uno schieramento "bipartisan" e trasversale. La tariffa unica è stata recentemente bocciata, durante la sessione di bilancio della Regione, proprio dalla maggioranza che governa al Pirellone. Secondo i bene informati, la bocciatura voleva essere un tentativo di stoppare l'aumento a 2 euro del biglietto di Atm, ma siccome questo aumento è legato alla tariffa unica, di fatto si è fatto lo sgambetto anche a questa.

Tutto sull'aumento del biglietto Atm

Eppure, come si diceva, vari primi cittadini di centrodestra protestano e chiedono che se ne riparli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti, quasi 100 sindaci a Sala e Fontana: "Sì alla tariffa integrata"

MilanoToday è in caricamento