Bike sharing, nuove stazioni e orario prolungato da lunedì

In occasione del Salone del Mobile nuove stazioni del bike sharing e orario dalle 7 alle 24. Le modifiche saranno definitive. La mappa dei nuovi punti di prelievo

Il bike sharing di Milano, denominato BikeMi, si estende di orario e aumenta i punti prelievo delle biciclette. Lo fa da lunedì prossimo in occasione del Salone del Mobile e del FuoriSalone, ma le modifiche sono definitive: varranno cioè anche successivamente alla chiusura dei saloni.

Vediamo le novità in dettaglio. La prima è che l'orario, attualmente dalle 7 alle 23, è esteso alle 24. Questo vuol dire che sarà possibile prelevare la bicicletta fino a mezzanotte, fermo restando la possibilità di usarla anche dopo, per un massimo di due ore. La seconda novità è l'installazione di nuove stazioni di prelievo e restituzione, comprese nella "fase 2" di BikeMi, che porterà gradualmente a 200 le stazioni disponibili, per un totale di 3.650 biciclette. BikeMi è partito nel 2008 e il suo successo è dimostrato dalle punte di 5mila biciclette ritirate giornalmente, con una media di quasi 3.500.

Di recente sono state installate le stazioni dell'Arco della Pace, di via M. Gioia (in prossimità del nuovo palazzo regionale) e di c.so Lodi (in prossimità della stazione Lodi M3). Ma sono 20 in totale i nuovi punti che verranno implementati entro la fine di aprile. E sono già state chieste le autorizzazioni per ulteriori 10 stazioni, tra cui in v.le Tunisia, p.za Carbonari, p.ta Venezia, c.so XXII Marzo, via Pagano, via Paolo Sarpi e v.le Tibaldi.

Le "top" five sono le stazioni di p.le Cadorna, p.za Duomo, p.za San Babila, p.za XXV Aprile e p.ta Venezia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Invariati i prezzi, che (ricordiamo) sono di 36 euro per l'abbonamento annuale, 6 euro per quello settimanale e 2,50 euro per quello giornaliero, oltre alla tariffa d'utilizzo: gratis la prima mezz'ora, poi 50 cent. Ogni mezz'ora fino al limite di due ore, poi 2 euro all'ora, ma attenzione: se si "sfora" il limite delle due ore per tre volte, l'abbonamento è sospeso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento