rotate-mobile
Cronaca

Neonata di 7 mesi cade dal lettone dei genitori, batte la testa e muore

Il dramma nel Pavese. La piccola è morta in ospedale

Una bambina di appena 7 mesi è morta dopo essere caduta dal letto matrimoniale dei suoi genitori, da un'altezza di circa mezzo metro. Il dramma è avvenuto nella frazione Vigalfo del comune di Albuzzano, nel Pavese, a sud di Milano. La piccola, come riporta Today.it, era in casa con la mamma, una 35enne originaria dell'India. Sembra che la donna l'avesse lasciata sul suo letto e si sia assentata soltanto qualche secondo per svolgere un lavoro in un'altra stanza. 

Probabilmente, ma la dinamica sarà confermata dalle indagini, la bimba si è girata ed è caduta sul pavimento, battendo la parte parietale destra del capo e perdendo subito i sensi. La mamma, disperata, ha cercato di contattare il 118, ma inizialmente avrebbe avuto dei problemi a comunicare quanto successo per le sue difficoltà con l'italiano, tanto che in suo soccorso è arrivato un vicino. 

Nel giro di pochi minuti gli operatori dell'Areu sono giunti sul posto. Le condizioni della bambina sono apparse subito disperate: i medici l'hanno intubata e le hanno praticato un massaggio cardiaco. Poi l'hanno fatta salire sull'elisoccorso per trasportarla all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, ma una volta giunta in pronto soccorso è deceduta.

Sulla tragedia è stata aperta un'inchiesta e sul corpo della neonata è stata disposta l'autopsia. Dai primi accertamenti condotti dai carabinieri non sembrano siano emersi segni di maltrattamento e tutto lascia pensare che si sia trattato di un drammatico incidente domestico.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonata di 7 mesi cade dal lettone dei genitori, batte la testa e muore

MilanoToday è in caricamento