Milano, dramma sull'autobus: bambina di 12 anni sta male mentre va a scuola e muore

La piccola si è accasciata sul bus 80 in via Novara. È morta all'arrivo al San Carlo

Dramma giovedì mattina a Milano. Una bimba di dodici anni, nata a Milano da una famiglia egiziana, è morta dopo aver avuto un malore mentre stava andando a scuola. 

La tragedia si è consumata alle 7.43 - orario della prima chiamata al 112 - su un bus della linea 80, che in quel momento si trovava in via Novara. La piccola, che viveva con mamma e papà al Giambellino, si è improvvisamente accasciata nel pullman ed è stata subito soccorsa dagli equipaggi di due ambulanze e un'auto medica del 118 e da una pattuglia della polizia locale che passava in zona ed è stata allertata da un automobilista. 

La 12enne, che sembra avesse già avuto precedenti problemi di salute, è stata trasportata con la massima urgenza all'ospedale San Carlo, dove però i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso. La morte, stando ai primi accertamenti, sarebbe avvenuta per un arresto cardiaco e una conseguente emorragia cerebrale. 

"Questa mattina - ha fatto sapere l'ospedale in una nota - alle 8.32 è giunta al Pronto soccorso dell’ospedale San Carlo V.A, 12 anni. La paziente, condotta dall’ambulanza in codice rosso, è arrivata già intubata e con manovre di rianimazione in corso che sono proseguite in Pronto soccorso. L’esecuzione della Tac, eseguita durante una fugace ripresa del ritmo ha evidenziato emorragia cerebrale. Al rientro in sala codici rossi la paziente ha avuto un successivo arresto e alle 9.34 il medico ha constatato il decesso". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo vicini al dolore dei genitori per la grave perdita che ha commosso tutti gli operatori del Pronto soccorso", le parole del direttore generale dell’Asst, Matteo Stocco.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

Torna su
MilanoToday è in caricamento